logo sella

Pagamenti elettronici, convenzione tra Banca Sella e Federazione Moda Italia per sostenere le imprese del settore

Comunicato stampa

Sostenere le attività del settore moda anche grazie a un maggiore utilizzo dei sistemi di pagamento elettronici e dell'Ecommerce. È questo l'obiettivo della convenzione siglata da Banca Sella e Federazione Moda Italia ¿ Confcommercio che prevede condizioni favorevoli per le attività aderenti all'associazione che attivano i servizi di pagamento elettronico offerti dalla banca.

In particolare le attività del retail moda, tessile, abbigliamento, calzature, pelletteria, accessori e articoli sportivi aderenti alle associazioni provinciali presso le sedi di Confcommercio su tutto il territorio nazionale, potranno usufruire di condizioni favorevoli, in termini di noleggio e commissioni, per attivare il servizio Pos che consente di accettare pagamenti tramite carte, anche senza avere un conto presso Banca Sella.

La convenzione prevede inoltre la possibilità per le imprese di attivare, sempre a condizioni favorevoli, il servizio Axerve Pay by Link che permette ai merchant di far pagare i clienti con l'invio di una mail contenente un link di pagamento o attraverso la scansione di un QR Code con lo smartphone. Uno strumento che permette quindi le transazioni a distanza, anche attraverso i social network o del proprio Ecommerce, e che può essere affiancata al Pos per gestire, ad esempio, anche i pagamenti per le consegne a domicilio.

Le imprese aderenti a Federazione Moda Italia possono trovare maggiori informazioni sul sito www.sella.it nella sezione dedicata ai Pos o sul sito www.federazionemodaitalia.it

Biella,
22 luglio 2021
Questa pagina contiene un testo rivolto esclusivamente ai giornalisti. Ricordiamo che per avere più complete informazioni contrattuali è necessario fare riferimento ai fogli informativi pubblicati sulla sezione Trasparenza del presente sito internet o reperibili presso le succursali della Banca. Questa pagina contiene un testo rivolto esclusivamente ai giornalisti. Ricordiamo che per avere più complete informazioni contrattuali è necessario fare riferimento ai fogli informativi pubblicati sulla sezione Trasparenza del presente sito internet o reperibili presso le succursali della Banca.