Precisazione di Banca Sella su articolo su tempio crematorio di Biella
logo sella

Comunicato stampa

Precisazione di Banca Sella su articolo su tempio crematorio di Biella

In relazione a quanto pubblicato oggi da La Stampa edizione di Biella nell'articolo intitolato "Scandalo crematorio. Il Comune risolve il contratto So.Cre.Bi. Via libera alla vendita" si precisa che Banca Sella non ha partecipato all'operazione di Project Financing avviata nel 2011 e proprio per tale ragione - diversamente da quanto scritto nell'articolo - non le spetta la facoltà di indicare un possibile nuovo soggetto intenzionato a subentrare all'attuale concessionaria.

Biella,
26 novembre 2019

RELAZIONI CON I MEDIA - gruppo Sella - TEL 015/3501030

Questa pagina contiene un testo rivolto esclusivamente ai giornalisti. Ricordiamo che per avere più complete informazioni contrattuali è necessario fare riferimento ai fogli informativi pubblicati sulla sezione Trasparenza del presente sito internet o reperibili presso le succursali della Banca.